La società per azioni VEKA resta ferma sulla rinuncia alla partecipazione alla fiera

gealan-fensterbau-22.jpg

Sendenhorst/ Oberkotzau. La società per azioni VEKA resta ferma sulla decisione annunciata a dicembre 2021 di non partecipare alla fiera fensterbau frontale di quest’anno. Come dichiarato in precedenza, dopo la proroga della fiera a luglio, sia alla VEKA che alla GEALAN è stata effettuata un’approfondita valutazione interna della nuova situazione. Così, dopo intensi confronti, entrambe le aziende sono rimaste ferme sulla loro decisione di non partecipare.

 “Non c’è un motivo dominante, ma una somma di aspetti diversi“, sottolinea Andreas Hartleif, Direttore generale della società per azioni VEKA. “Dal nostro punto di vista la data di luglio è una scelta infelice. In base alla nostra pluriennale esperienza, in piena estate molte aziende partner nonché potenziali visitatori hanno altre priorità rispetto alla partecipazione a una fiera. Inoltre riteniamo che il rapporto sforzi/benefici in questa cornice non sia favorevole. Questa valutazione è condivisa anche dai nostri partner e dai reparti interessati della nostra azienda”, continua.

Anche se in Baviera, nel periodo della fiera, le vacanze estive non saranno ancora cominciate, Ivica Maurović, amministratore delegato di GEALAN, appoggia questa posizione: “Anche a nostro avviso, fare programmi certi per il mese di luglio, è prematuro. Sicuramente in estate l’incidenza dei casi diminuirà nuovamente, tuttavia dobbiamo tenere conto del fatto che si tratterà di un evento normale con poche limitazioni. A questo si aggiungono i feedback ricevuti dai nostri clienti che non ci trasmettono la sensazione di una partecipazione serena alla fiera nelle condizioni abituali.”

Sia a Hartleif, che a Maurović preme sottolineare che la fensterbau frontale continua a essere per entrambe le aziende un appuntamento fisso nel calendario degli eventi del settore nazionale e internazionale delle finestre. Entrambi ritengono sia svantaggioso non partecipare, soprattutto in quanto è un’occasione di scambio intensivo con i propri clienti, soprattuto in quanto, a causa della pandemia, sono già state cancellate due manifestazioni. “Ci auguriamo davvero che la situazione mondiale entro il 2024 possa normalizzarsi, in modo da poter partecipare di nuovo a una fiera che riunisca l’intero settore in un unico luogo e possa raggiungere i livelli del 2018”, concludono Hartleif e Maurović.

Attualmente VEKA e GEALAN lavorano a progetti alternativi per poter presentare comunque prodotti e innovazioni originariamente in programma per la fiera. Questi programmi puntano a poter informare le aziende partner interessate a tempo debito attraverso i canali convenzionali.

Marc-Schenk

Marc Schenk

27/01/2022

Articoli più recenti

header-fp.jpg

Forum Internazionale sul Futuro 2022: l’evento di GEALAN presenta il mercato delle finestre del futuro

Due giornate ricche di eventi per un totale di dodici relazioni tecniche, in dieci lingue, per i partner GEALAN di tutta Europa, sia in live che in straming. Il Forum Internazionale sul Futuro 2022, organizzato per la prima volta in formato sia live che straming, ha proposto prodotti nuovi, trend e soluzioni digitali per il settore delle finestre. Oltre 700 persone hanno partecipato online, via streaming, o in loco presso i padiglioni all’evento di Oberkotzau, la sede principale di GEALAN.

header-hochregallager.jpg

Progetto milionario avviato: Primo passo verso il deposito a scaffali verticale di GEALAN a Tanna

Inaugurazione dei lavori per il prossimo traguardo di GEALAN: Nella sede produttiva e logistica di Tanna è stata posata ufficialmente la prima pietra per realizzare un magazzino a scaffalatura verticale completamente automatizzato. Per il progetto di costruzione sono stati stanziati circa 14 milioni di Euro, ovvero uno dei maggiori investimenti singoli nella storia dell’azienda produttrice di profili in PVC. Il nuovo deposito a scaffali verticale verrà messo in funzione nel primo semestre del 2024.

EcoBonus_1920x800px_desktop.png

Ecobonus 110 per la sostituzione degli infissi: guida per accedere alla misura agevolativa

Tra gli interventi di efficientamento energetico che possono beneficiare delle detrazioni previste dall’Ecobonus 110%, rientra anche la sostituzione degli infissi. Una misura che permette di recuperare interamente le spese sostenute, con la possibilità di cedere fin da subito il credito a terzi. Tuttavia, non essendo un intervento trainante, per sostituire gli infissi e ottenere le detrazioni, occorre rispettare determinate condizioni. Ecco qualche consiglio per accedere alla misura agevolativa.

E' alla ricerca di un serramentista vicino a casa sua?

Usi la nostra ricerca del produttore.

Avete ancora delle domande?

Contattaci.

GEALAN ACADEMY

La GEALAN ACADEMY offre seminari orientati al mercato su temi quali il diritto edilizio, la vendita e la tecnologia delle finestre.

Non perdetevi nessuna notizia!

Voglio ricevere le newsletter (circa due volte al mese) con le "realizzazioni del mese" tramite Email - è gratuito e revocabile in qualsiasi momento.

Gealan

GEALAN Fenster-Systeme GmbH è uno dei principali produttori europei di profili in PVC per porte e finestre.

©2022 GEALAN Fenster-Systeme GmbH
Rassegna stampa e news
©2022 GEALAN Fenster-Systeme GmbH