Un paese piccolo con una grande fame

GEANOVA-2021_1250x540_GB1B.jpg

Rytis Šmerauskas: “Noi lituani siamo talentuosi, siamo veloci e ancora affamati. Forse non abbiamo la stessa fame di 30 anni fa, ma la fame rientra nella nostra mentalità.”

Per 25 anni, GEALAN Baltic ha costruito ponti tra l'Europa occidentale e gli stati baltici - e da lì verso altri continenti. Ponti per il flusso delle merci, ponti attraverso i quali le innovazioni e i servizi raggiungono i clienti direttamente e senza ritardi. Rytis Šmerauskas e Inga Valainytė sanno cosa è importante in questa costruzione di ponti, perché gestiscono il business di GEALAN Baltic. Entrambi hanno trascorso tutta la loro vita professionale nell'industria delle finestre in plastica.

Nel 1991, dopo quasi mezzo secolo come Repubblica socialista sovietica, la Lituania è diventata indipendente e i suoi cittadini hanno iniziato una nuova vita, racconta Inga Valainytė, Vicedirettrice di GEALAN Baltic. “A quel punto il mondo si apriva davanti a noi. Avevamo fame di libertà e di tutto ciò che quella libertà poteva offrirci: nuovi contatti, nuove possibilità, nuovi prodotti.” La finestra in PVC era uno di questi nuovi prodotti, dapprima disponibile solo in bianco, più o meno per l’ammontare di uno stipendio mensile. “Costoso, sì, ma i lituani amano le innovazioni e ritenevano fantastico poter acquistare quelle finestre, non disponibili in Unione Sovietica.”

GEANOVA-2021_690x410_GB1.jpg

Rytis Šmerauskas nella nuova Vilna: Dove fino al 2016 c’era lo stadio di calcio Žalgiris, l’imprenditore edile HANNER ha investito circa 200 milioni di Euro, tra l’altro in appartamenti, dotati di finestre con profili GEALAN. Inga Valainytė nella vecchia Vilna: Senamiestis, il centro storico medievale della città, presenta elementi gotici, rinascimentali, barocchi e classici. Dal 1994, il centro storico di Vilna è stato inserito nell’elenco dei Patrimoni dell’umanità dell’UNESCO.

Nei Paesi Baltici, la Lituania è il maggiore produttore di finestre e GEALAN l’unico produttore di profili di PVC. “I costruttori di finestre lituani, esperti nella manipolazione del legno, dovevano innanzitutto apprendere come si producono finestre in PVC. Hanno sperimentato, improvvisato, convertito macchine”, racconta Rytis Šmerauskas, direttore di GEALAN Baltic che, durante il suo corso di studi d’ingegneria meccanica a Vilna, lavorò egli stesso nel settore della costruzione delle finestre; diventando capoturno a 22 anni e direttore della produzione a 24 anni. “Ho costruito tutto quello che non era standard e che altri non avevano mai costruito – finestre triangolari, finestre rotonde, porte alzanti-scorrevoli.“ Al fine turno e nei finesettimana, Šmerauskas installava le finestre che aveva costruito. Riparava e vendeva macchine per la costruzione di finestre, prima di occuparsi, a partire dal 2009, della commercializzazione presso GEALAN Baltic. Dal 2021, il 43nne è alla guida dell’azienda. “Noi lituani siamo talentuosi, siamo veloci e ancora affamati. Forse non abbiamo la stessa fame di 30 anni fa, ma la fame rientra nella nostra mentalità.”

Costruire ponti grazie alle conoscenze linguistiche

Inga Valainytė (51) ha studiato tedesco e inglese, “presso un’Università di Pedagogia, ma non volevo diventare insegnante, mi sono cimentata con l’insegnamento solo durante il periodo di tirocinio”. Le sue conoscenze linguistiche le hanno aperto una prospettiva di lavoro nuova. Venne assunta presso MEGRAME, uno dei primi e maggiori produttori di finestre di PVC della Lituania, come addetta alle vendite, avendo tra l’altro il compito di mantenere i contatti con il fornitore di profili in Germania: GEALAN. Il ponte tra questi due partner esiste fin dal 1992 e, ad oggi, è rimasto intatto. “Ho contribuito a gettare le basi e a formare una joint venture tra MEGRAME e GEALAN: un progetto davvero entusiasmante. Quando, agli inizi del 1997, è stata fondata GEALAN Baltic, sono passata alla nuova azienda. Ho lavorato ancora una volta come addetta alle vendite, poi ho diretto il servizio interno di vendita e, dal 2010, sono diventata vicedirettore. In tutte le mie posizioni, interfacciarmi con i colleghi tedeschi rientrava tra i miei compiti principali. Certo, i miei studi hanno spianato il mio percorso lavorativo: non ero in grado di costruire finestre o produrre profili ma, grazie alle mie conoscenze di lingue straniere, sono riuscita a creare legami. Lavorando ho appreso molto sulla tecnica delle finestre; ad oggi ritengo che sia un settore interessante e innovativo.”

Fino al 2009, la sede di GEALAN Baltic era Vilna. Poi, durante la crisi finanziaria, produzione, logistica e amministrazione vennero trasferite in un edificio nuovo 23 km a sudovest della capitale. “Durante quel difficile periodo nessuno ha voluto o potuto fare investimenti, tranne noi“, dice Rytis Šmerauskas. “Il trasferimento era stato programmato qualche anno prima e ci siamo attenuti al piano originario. Al culmine della crisi abbiamo investito un milione di Euro in un nuovo impianto di miscelazione per materiali grezzi. Alla ripresa del mercato, eravamo ben preparati.” Senza capitale esterno, GEALAN Baltic è comunque riuscita a crescere anno dopo anno. Nel 2021 il fatturato è balzato da 27 a 36 milioni di Euro. “Investiamo metà del nostro guadagno, cresciamo sempre di più.”

Anche il personale aumenterà ancora, passando da 155 a 170 dipendenti. All’inizio GEALAN Baltic effettuava le estrusioni con 3 impianti e 5 utensili, oggi può contare su 24 estrusori e 360 utensili. La produzione annua è di 10000 tonnellate di profili, la metà dei quali viene consegnata all’interno del gruppo GEALAN in Germania, Polonia e Russia. Inga Valainytė: “Chi si occupa di estrusione in Lituania, non può vivere del piccolo mercato degli Stati Baltici. Ci concentriamo su Scandinavia, zona di Kaliningrad, Ucraina e Bielorussia. E se ci si presenteranno ulteriori opportunità, le coglieremo subito prima che lo facciano altri.”

Contatti con il mondo intero

Nel 2013, Rytis Šmerauskas ha conosciuto un Uzbeco, che voleva produrre finestre in PVC a Taschkent da profili di qualità di un marchio tedesco, richieste dai suoi clienti più benestanti. GEALAN gli ha fornito il sistema S 9000, dotato di una speciale pellicola colorata per temperature esterne elevate. “Dai nostri prodotti premium nascono costruzioni affascinanti, ad esempio porte alzanti-scorrevoli di grandi dimensioni.”

Nel 2015 è iniziata la fornitura di profili S 9000 GEALAN-acrylcolor® in Corea del Sud; anche l’innovativo sistema scorrevole GEALAN-SMOOVIO® per lo sfruttamento ottimale di spazi abitativi ristretti entusiasma i coreani. Šmerauskas ha illustrato i vantaggi dell’isolamento termico e colto nel segno con i profili neri. Nuovi ponti verso Cambogia, Azerbaigian e Georgia sono in fase di costruzione.

Dopo un intenso lavoro di preparazione durato tre anni, GEALAN Baltic è riuscita a creare un rapporto di collaborazione con INTUS WINDOWS. I suoi proprietari sono emigrati vent’anni fa dalla Lituania negli USA; nella loro vecchia patria ora costruiscono finestre esclusivamente destinate all’esportazione in Nord America. Rytis Šmerauskas: “Questo progetto ha rappresentato una grossa sfida per GEALAN, suscitando dunque scetticismo e dubbi. Io invece ho creduto nel suo successo e fatto di tutto per ottenerlo. Alla fine abbiamo surclassato la concorrenza e il progetto ci è stato assegnato. INTUS lavora il nostro Sistema S 8000 – un prodotto assolutamente high-tech negli Stati Uniti, un mercato con un grosso potenziale.”

25 anni di GEALAN Baltic: Sui primi piloni, battuti in Germania e Lituania agli inizi degli anni novanta, poggia un solido ponte, da cui traggono vantaggio entrambi i partner sulle due estremità. È stata ed è la base di una rete di ulteriori ponti, attraverso i quali i lituani porteranno il marchio GEALAN e le sue innovazioni da un piccolo Paese nel resto del mondo.

Goetz-Gemeinhardt-100px

Götz Gemeinhardt

24/11/2021

Siete alla ricerca di un serramentista vicino a casa vostra?

Usate la nostra ricerca dei produttori.

Avete ancora delle domande?

Contattateci.

GEALAN ACADEMY

La GEALAN ACADEMY offre seminari orientati al mercato su temi quali il diritto edilizio, la vendita e la tecnologia delle finestre.

Non perdetevi nessuna notizia!

Voglio ricevere le newsletter (circa due volte al mese) con le "realizzazioni del mese" tramite Email - è gratuito e revocabile in qualsiasi momento.

Gealan

GEALAN Fenster-Systeme GmbH è uno dei principali produttori europei di profili in PVC per porte e finestre.

©2022 GEALAN Fenster-Systeme GmbH
Rassegna stampa e news
©2022 GEALAN Fenster-Systeme GmbH